FATELO DI PIU’, FATELO MEGLIO

Così titola la campagna di sensibilizzazione al miglioramento della raccolta differenziata nella nostra Marigliano. L’assessorato all’Ambiente, guidato da Giovanni Ricci, e quello all’Ecologia di Raffaele Coppola, hanno deciso di avviare una campagna pubblicitaria di maggiore impatto, allontanandosi dai classici canoni “municipali” che poco attraggono gli utenti, e adottando schemi diversi, più diretti e, si spera, più efficaci. La campagna di sensibilizzazione vuole parlare a tutti, dai giovani ai meno giovani, dagli utenti domestici a quelli commerciali, dagli studi professionali alle imprese, ribadendo a gran voce che una raccolta differenziata corretta contribuisce alla conservazione di un ambiente più pulito, più sano, e che a beneficiarne saranno anche le nostre tasche, dato che il raggiungimento del 65% di differenziata porterebbe numerosi vantaggi in termini di riduzione della tassa sui rifiuti.

Sappiamo benissimo che la situazione attuale è critica: molti commettono quotidiani errori nello sversamento dei rifiuti, dal semplice imbustamento della carta all’inserimento della plastica nel secchio dell’organico, dall’utilizzo di buste non biodegradabili per l’umido a quello delle buste nere. Proprio su questo ultimo punto gli assessorati sono intenzionati a far rispettare, con controlli e sanzioni, le ordinanze 4 del 2010 e 210 del 2016, che vietano l’uso e la commercializzazione delle buste nere.

Il motivo di questo divieto è semplice: le buste nere non consentono agli operatori il controllo del contenuto delle stesse, impedendone di fatto la differenziazione. Al posto di queste, basta usare le buste opache, nulla di più semplice. Polizia municipale e guardie ambientali vigileranno sul rispetto delle regole.

Inoltre, in collaborazione con Carabinieri forestali, protezione civile e alle guardie ambientali, è avviata un’ampia attività di controllo del territorio per evitare gli sversamenti illeciti e i roghi.

Mai come questa volta l’azione dell’Amministrazione comunale ha bisogno del contributo di tutti.

By | 2018-05-23T15:59:40+00:00 maggio 23rd, 2018|Accade in città|0 Comments

Leave A Comment